Aprire negozio online

Con lo sviluppo di internet degli ultimi 20 anni, e soprattutto di colossi come Ebay e Amazon, si è sempre più sviluppata una forma di commercio nuova, visto anche il mercato vastissimo che si è aperto con la globalizzazione portata dallo sviluppo della rete.

Per aprire un negozio online (o e-commerce) basta effettuare una sola Comunicazione, che iscrive in automatico a tutti gli enti preposti, la cosiddetta Comunicazione Unica:

  • apertura partita iva;
  • iscrizione Registro Imprese;
  • iscrizione INPS gestione commercianti;
  • comunicazione al Comune (SCIA).

Non è quindi necessario recarsi presso tutti gli uffici preposti, con file chilometriche e giornate perse nei meandri della burocrazia: basta soltanto affidarsi ad un commercialista (anche un commercialista online può svolgere tutte le pratiche visto che la procedura è valida in tutta Italia) o ad un professionista abilitato, che in poco tempo regolarizzerà la vostra attività.

Vi sono ovviamente dei costi da tenere in considerazione:

  • 120/150 euro per i diritti della Camera di Commercio (una tantum);
  • 3.000 euro circa per contributi INPS (in 4 rate);
  • spese per contabilità (variabili in base al regime scelto).

Studio Emmi – Commercialista on line

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: